Lo sapevate che la parola “TIMBALLO” deriva da un antico strumento musicale? Era un tamburo con una forma cilindrica che ricordava lo strumento utilizzato per centinaia di anni per preparare sformati e succulenti portate.

Per questo Natale ho deciso di proporvi un primo che deriva dalla tradizione antica ma rivisitato in chiave moderna e spettacolare: il Timballo di pasta paglia e fieno con polpettine e broccoli.

Questa sarà una portata molto ricca e completa che può essere utilizzata anche come piatto unico magari preceduto da un buffet di antipasti e seguito da una insalata invernale di spinacino, melagrana e scaglie di parmigiano.

timballo oriz2

INGREDIENTI

Un pacco di sfoglie di pasta fresca all’uovo circa 250 gr

un pacco di sfoglie di pasta fresca verde 250 gr

100 gr di carne macinata ( a vostro piacere)

100 gr di polpa di salsiccia

un uovo

80 gr di parmigiano grattugiato

2 fette di pancarrè

2 cucchiai di latte

3 cucchiai di pangrattato

250 gr  di cime di rapa pulite e lavate

uno spicchio di aglio

200 gr di besciamella

erbette aromatiche per insaporire la carne

olio e.v.o.

sale e pepe

6/7 pomodorini per decorare

timballo1

PROCEDIMENTO

Riunite in una terrina o nel mixer la carne, la salsiccia, un uovo, il parmigiano 2 fette di pan carrè bagnato con poco latte ,le erbette aromatiche, sale e pepe ed amalgamate bene gli ingredienti.

Formate delle polpettine piccole e passatele in pochissimo pangrattato.

Mettete a bollire le cime di rapa per 12 minuti in acqua salata e bollente.

Fate soffriggere in una padella antiaderente uno spicchio di aglio con l’olio e.v.o poi aggiungete le polpettine e le cime di rapa e fate rosolare per pochissimi minuti.

Tenete 6/8 polpettine con poco condimento da parte per la decorazione.

Foderate uno stampo rotondo ( tipo tortiera da 24 cm) ungendo leggermente il fondo con l’olio per far aderire bene la carta da forno.

Tagliate 3 sfoglie bianche e 3 verdi  in due parti dalla parte più lunga e praticate un taglio a V su di una estremità ( che sarà la parte che andrà sul fondo della teglia in modo che non si crei uno strato troppo spesso di pasta sul fondo! ) vedi figure.

Portate a bollore una pentola di acqua salata e sbollentate per 3 secondi netti tutte le fette di sfoglia poi adagiatele delicatamente su di una spianatoia.

Cominciate a rivestire lo stampo alternando una sfoglia gialla ed una verde, sovrapponendole leggermente.

Tagliate il resto della pasta a striscioline sottili e sbollentatele nell’acqua, scolatele e conditele con il condimento delle polpette poi aggiungete la Besciamella.

Versate le tagliatelle nello stampo e ripiegate tutte le strisce di pasta verso l’interno. Distribuite sukla superficie una bella spolverata di parmigiano ed infornate il tutto nel forno caldo a 180° per 25 minuti circa.

2015-12-10 14.41.57

Nel frattempo tagliate in metà 6 o 7 pomodorini e metteteli a cuocere con le polpette che avevate tenuto da parte per decorare.

Sfornate e decorate la superficie del timballo con le polpettine ed i pomorini.

timballo oriz

Buon Appetito a tutti !

Christmas is coming!

timballo con polpette timballo1

Ricetta rivisitata da me e vista su Cucina moderna

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »