La crostata alle albicocche con crema di ricotta è un dolce buonissimo: una crema che si scioglie in bocca racchiusa in un guscio croccante arricchita dalla frutta fresca di stagione.

Una torta dal gusto fresco e leggero adatta sia per una merenda che come dolcetto di fine pasto.

La ricetta di base può anche essere variata e le albicocche possono essere sostituite da fettine di pesche o altri frutti rossi.

come fare la crostata alle albicocche

INGREDIENTI

Per la frolla:

300 g di farina 00
150 g di burro ammorbidito
2 tuorli d’uovo
150 g di zucchero semolato
un pizzico di sale

un pizzico di lievito per dolci oppure bicarbonato

Per la crema:

300 g di ricotta vaccina

100 g di zucchero semolat0

scorza di un limone

un uovo intero

Per guarnire:

4/5 albicocche

ribes rosso

scaglie di mandorle

PROCEDIMENTO

Setacciate la farina con il pizzico di lievito e aggiungete lo zucchero semolato.
Praticate un foro a fontana nella farina ed unite i tuorli con un pizzico di sale ed il burro a temperatura ambiente.
Lavorate velocemente l’impasto con le mani fino a creare una palla di consistenza un po’ sabbiosa (tipo pasta frolla).
Coprite la palla con la pellicola da cucina e trasferitela in frigo minimo 45 minuti.

Lavorate con la forchetta la ricotta ed incorporate l’uovo leggermente sbattuto, la scorza di limone e lo zucchero, mescolate fino ad ottenere una crema liscia.

Estraete l’impasto dal frigorifero e stendetelo sulla carta da forno, formate una sfoglia di circa mezzo centimetro, con l’aiuto di un mattarello.

Foderate una teglia da crostata con l’impasto lasciandolo direttamente sulla carta da forno, ritagliate i bordi in eccesso e bucherellate il fondo della sfoglia con i rebbi di una forchetta.

Versate la crema di ricotta all’interno del guscio di frolla.

Disponete sulla crema le albicocche, lavate e tagliate a metà poi terminate la guarnizione con i frutti rossi e le scaglie di mandorla.

Fate cuocere in forno caldo a 180° per almeno 45 minuti (la crema deve essere soda per cui potrebbe volerci anche qualche minuto in più, dipende dal vostro forno).

Una volta cotta estraetela dal forno e lasciatela raffreddare almeno un’ora prima di tagliarla.

Una vera golosità!

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone #GOLOSONITEAM!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »