Corona di pane alle noci

8 Dicembre 2019Germana Busca

La corona di pane alle noci è una ghirlanda di pane perfetta da utilizzare come centrotavola durante le festività natalizie.

Un panificato abbastanza semplice da realizzare, molto goloso e adatto sia per accompagnare i vostri pranzi e cene ma perfetto anche da inzzuppare nel caffellatte alla mattina per colazione.

Un pane ricco e profumato che si abbina benissimo sia con il dolce che con il salato.

Se non avete voglia e tempo di preparare la corona potrete anche fare l’impasto, suddividerlo in pagnotte da 80 g circa e formare dei semplici panini!

Stampa la ricetta

Corona di pane alle noci

  • Preparazione: 3 Ore
  • Tempo di cottura: 40 Minuti
  • Tempo Totale 3 Ore 40 Minuti
  • Persone: 6/8 persone

Ingredienti

  • 350 g Farina manitoba , oppure 0
  • 150 g Farina, integrale
  • 320 ml acqua, tiepida
  • 15 g sale fino
  • 15 g lievito di birra fresco
  • 5 g zucchero
  • 1 cucchiaio olio e.v.o , più quello per spennellare
  • 80 g gherigli di noce
  • q.b. semi di sesamo

Procedimento

Preimpasto

  • 1)

    Sciogliete il lievito di birra fresco (quello del cubetto) in 150 ml di acqua tiepida presa dal totale e poi aggiungete 4 cucchiai di farina Manitoba e lo zucchero.

    Mescolate il tutto e lasciate lievitare per circa 20 minuti

Impasto:

  • 1)

    Ponete nella planetaria/impastatrice (potete anche farlo a mano impastando molto bene) tutto il rersto della farina, la farina integrale, aggiungete l’acqua restante, il preimpasto con il lievito ed un cucchiaio di olio ed iniziate ad impastare.

     

  • 2)

    Dopo un minuto aggiungete il sale e continuate ad impastare per altri 3/4 minuti.

  • 3)

    Quando l’impasto risulta bello elastico ed omogeneo aggiungete i gherigli di noce sminuzzati grossolanamente e continuate ad impastare.

  • 4)

    Coprite con la pellicola alimentare e lasciate lievitare 1 ora e mezza.

  • 5)

    Trascorso questo tempo estraete l’imasto dalla ciotola ed allungatelo tra le mani formando un filoncino poi fate una piega e riformate il filone.

  • 6)

    Spolverate una spianatoia con della farina e appoggiatevi sopra il filone ungendolo con poco olio poi ricoprite nuovamente con la pellicola alimentare e lasciate lievitare ancora  mezz’ora circa.

  • 7)

    Vedrete che il filone diventa bello gonfio e se volete potrete fare ancora una piega altrimenti tagliate per la lunghezza il filone formando 3 filoncini (io ho fatto la treccia a 4 che è più scenografica, portando sempre verso il centro la parte più esterna).

     

  • 8)

    Una volta realizzata la treccia dovrete riunire le estremità per formare un cerchio poi la lasciate lievitare ancora almeno mezz’ora.

  • 9)

    Trascorso questo tempo spennellate la superficie della treccia con dell’olio e.v.o. poi spoverate a piacere con il sesamo.

    Ponetela su una leccarda foderata di carta da forno mettendo al centro un contenitore con dell’acqua che servirà a non far seccare troppo il pane durante la cottura.

  • 10)

    Fate cuocere in forno statico caldo a 190° per circa 40 minuti finchè la superficie non sarà bella dorata.

    Portatela a tavola con un bel fiocco, delle foglie di agrifoglio e delle noci!

Vedrete che farà un figurone e finirà in un battibaleno!

e rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy , seguitemi qui mamma_gy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logo

A presto e tante cose buone a tutti!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
Translate »