Treccia di pan brioche al cioccolato

Il panbrioche al cioccolato è un dolce lievitato sofficissimo grazie al metodo della doppia lievitazione che lo rende morbidissimo anche senza l’utilizzo del burro.

Questa brioches a forma di treccia è farcita con una crema alla nocciola tipo Nutella ed è  perfetta per la prima colazione ed ottima anche per una golosa merenda.

INGREDIENTI

500 g di farina 0

1 uovo

100 ml di acqua

170lml di latte fresco

una bustina di lievito di birra secco oppure 10 gr di lievito di birra fresco

un cucchiaino di miele millefiori

un pizzico di sale

50 g di zucchero

2 cucchiai di olio di semi di arachidi o girasole

300 g di  crema nocciolata tipo Nutella

Zucchero a velo per spolverare

PROCEDIMENTO

Preparate un lievitino miscelando in una ciotola 80 grammi di farina con 100 ml di acqua tiepida (presi dal totale!), il lievito ed un cucchiaino di miele ed impastate fino ad ottenere una crema molto liquida e fatela riposare per almeno mezz’ora.

Questo peocedimento renderà la vostra brioche sofficissima.

Ponete dentro la planetaria la farina, praticate un foro al centro e versate il lievitino, lo zucchero ed il latte poi iniziate ad impastare con il gancio,  incorporate  l’olio l’ uovo leggeremente sbattuto con un pizzico di sale poco alla volta in 3 o 4 riprese e non vi preoccupate se l’impasto risulta molto molle.

Lasciate lavorare l’impasto nella planetaria  per almeno 10 minuti e verdrete che man mano si incorda al gancio rimanendo attaccato e solidificandosi rimanendo bello elastico.

A questo punto formate una palla  e ponetela nella ciotola coperta con la pellicola da cucina a lievitare in un luogo fresco per almeno 2 ore (se utilizzate meno lievito dovrà lievitare più ore).

Trascorso il tempo stendete l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e ricavate una sfoglia rettangolare spessa circa 1 cm scarso.

Ricoprite la superficie della sfoglia con un abbondante strato di nocciolata poi arrotolate su se stesso in modo da formare  un cilindro,

Tagliate il cilindro a metà lasciando intatta un’estremità e formate due cordoncini che andrete ad intrecciare tra di loro.

Siglillate la fine della treccia arrotolandola bene su se stessa poi lasciatela lievitare coperta ancora per circa mezz’ora.

Spennellate la superficie della treccia con poco latte.

Fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Estraete dal forno e la sciate raffreddare poi spolverate con zucchero a velo prima di servire.

Chi vuole assaggiare per primo?

Non immaginate che profumino..

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone #GOLOSONITEAM!!

Rispondi