Strudel salato con salamella e verza

21 Ottobre 2019Germana Busca

Ho preparato questo strudel salato con verza, ricotta, salamella casareccia ed olive con i prodotti che ho ricevuto in regalo alla Roma social Dinner.

Un rotolo di pasta brisèe rustico e sfizioso, perfetto sia come gustoso antipasto che come secondo.

Se non avete tempo potrete utilizzare la pasta brisèe o la pasta sfoglia già pronta, e per una versione ancora più golosa è ottimo anche con la pasta della pizza!

Ma veniamo alla ricetta realizzata con la “Salsiccia Casereccia” di Clai salumi e le olive nere “Le Mediterranee” di Saclà:

Stampa la ricetta

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Tempo di cottura: 40 Minuti
  • Tempo Totale 50 Minuti
  • Persone: 4 persone

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta brisèe
  • 500 g ricotta
  • 150 g Robiola
  • 50 g Parmigiano , grattugiato
  • 250 g verza, pulita
  • 100 g Salamella Casareccia, Clai
  • 50 g Olive nere
  • q.b. sale e pepe

Per guarnire:

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai latte
  • q.b. semi di sesamo

Procedimento

  • 1)

    Tagliate la verza grossolanamente poi lavatela e mettetela a sbollentare in acqua bollente per circa 10 minuti.

  • 2)

    In una ciotola mescolate la ricotta, la Robiola, il parmigiano grattugiato, le olive tagliate a rondelle, la Salsiccia Casareccia (o del salame) tagliata a cubetti e la verza bollentata e scolata, regolate di sale e pepe ed amalgamate il tutto.

  • 3)

    Srotolate il rotolo di pasta brisèe sul suo foglio di carta da forno e con l’auito di un mattarello assottigliatelo leggermente.

    Riponete su tutta la superficie il ripeno che avevate preparato precedentemente, poi arrotolate la sfoglia su se stessa aiutandovi se necessario con la carta da forno.

  • 4)

    Sigillate bene le estremità ed i bordi poi spennellate tutta la superficie del rotolo con un uovo leggermente sbattuto ed allungato con un paio di cucchiai di latte.

    Infine guarnite con i semini di sesamo.

  • 5)

    Fate cuocere in forno caldo statico a 180° per circa 40 minuti.

    Sfornate e lasciate intiepidire prima di tagliarlo.

Il racconto della serata:

Martedì 15 Ottobre si è tenuta la #RomaSocialDinner, seconda tappa del format Social Dinner ideato da La Cucina del Fuorisede e FoodLink di Andrea e Valentina Pietrocola.
Vigna dei Cardinali è stata la meravigliosa location affacciata su piazzale Ponte Milvio che ha ospitato più di 80 persone fra aziende, SMM, blogger e professionisti del settore digital.

CONDIVISIONE è sempre stata la mia parola d’ordine ed Andrea e Valentina ne hanno colto a pieno il significato organizzando un evento di questa portata, in cui blogger, influencer ed aziende hanno avuto modo di confrontarsi (non solo virtualmente) su molti temi cari sia a noi del settore che a voi consumatori.

Durante la fase del talk è stata infatti data la possibilità ad ogni azienda di poter raccontare il proprio punto di vista e di poter raccontare cosa in concreto le aziende abbiano fatto negli ultimi anni per lanciare il loro prodotto sui social e le collaborazioni attuate con le blogger.

A noi blogger è stato chiesto di raccontare e condividere alcune delle esperienze per valorizzare le aziende del nostro territorio.

A seguire abbiamo gustato un aperitivo a base di alcuni prodotti delle aziende sponsor come Saclà, Salumi Clai, le fantastiche mozzarelle fresche realizzate con maestria sotto i nostri occhi dal casaro Vincenzo Troia , il delizioso pinzimonio con Olio Clemente accompagnati da un buon bicchere di Rosè dal Melograno Igt Daunia Cantina La Marchesa ed una selezione di Birre Rebeers.

Tre gli assaggi di primi: ravioli di ricotta e erbette Fini con burro e salvia; maccheroni Granomischio, pomodoro biologico RossoGargano, pesto di rucola e mandorle; e Rigatoni Cacio e pepe e pere.
Per secondo un filetto di spigola in crosta di anacardi Sinisi con patate al forno, e per concludere un babà sferico con crema al Limoncello, frutti di bosco e petali di cioccolato

La serata è trascorsa in un clima piacevole di allegria e convivialità, convincendomi sempre di più che queste esperienze in cui, dal mondo virtuale del web si ritorna al piacere di una chiacchierata attorno ad un tavolo, sono molto importanti ed edificanti.

I miei complimenti agli amici Andrea e Valentina (e tutto lo staff) che con la loro energia hanno saputo intrattenere tutti gli ospiti con grande professionalità e simpatia!

Cheers!!

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
Translate »