La corona salata alle verdure è una torta salata, facile da realizzare ma molto gustosa e scenografica.

Può essere portata a tavola sia come antipasto che come secondo piatto veggie perchè viene farcita con una ratatoulille di verdure, parmigiano grattugiato e basilico fresco così da renderla una ricetta perfetta anche per l’estate.

E’ ottima anche gustata fredda o tiepida perfetta anche da portare ad un pic-nic o ad una cena tra amici.

 

INGREDIENTI

un rotolo di pasta sfoglia rotonda

una patata grande (o due piccole)

una melanzana

2 zucchine

un peperone giallo

4/5 pomodorini ciliegino

(30 g di pisellini se li avete)

mezza cipolla bionda

100 g di parmigiano grattugiato

qualche foglia di basilico fresco

olio e.v.o q.b.

sale e pepe q.b.

latte per spennellare

semi di sesamo per decorare

PROCEDIMENTO

Lavate e pulite tutte le verdure e poi tagliatele a tocchetti di piccole dimensioni possibilmente tutte uguali.

Affettate grossolanamente la cipolla.

Ungete con l’olio di oliva il fondo di una padella capiente e antiaderente.

Mettete a soffriggere la cipolla con le patate ed i peperoni e lasciate cuocere per circa 4/5 minuti a fuoco basso.

Unite le altre verdure tranne i pomodorini ed i piselli.

Regolate di sale e pepe, fate soffiggere  un paio di minuti poi aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso, coperto e girando di tanto in tanto le verdure finchè non sasranno cotte leggermente al dente.

Al termine della cottura aggiungete i piselli, mescolate ma non fateli cuocere altrimenti rischieranno di rompersi.

Srotolate la pasta sfoglia su una teglia, con la sua carta da forno.

Formate un cerchio ideale al centro della sfoglia aiutandovi con il fondo di una teglia più piccola poi toglietelo e praticate 4 tagli al centro della sfoglia, senza raggiungere i bordi in modo da ottenere gli spicchi di pasta centrale.

Spolverate con abbondante parmigiano grattugiato tutta la circonferenza esterna della sfoglia poi versate la ratatouille di verdure formando un cordoncino che non deve toccare gli spicchi centrali della sfoglia.

Ripiegate verso l’esterno gli spicchi di pasta in modo da ricoprire le verdure e sigillateli leggermente verso l’esterno.

Tagliate i pomodorini a metà e metteteli al centro tra uno spicchio e l’altro poi aggiungete qualche fogliolina di basilico fresco.

Spennellate con poco latte e spolverate gli spicchi con semini di sesamo o papavero.

Fate cuocere in forno statico caldo a 180° per circa 30/35 minuti, finchè la sfoglia non risulta bella dorata.

Sfornate e lasciate raffreddare, chi vuole assaggiare??

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone #GOLOSONITEAM!!

@mamma_gy

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »