Involtini di vitello al cartoccio

3 Settembre 2020Germana Busca

Gli involtini di vitello al cartoccio sono un secondo piatto gustoso e veloce da preparare a base di carne di vitello e ripieni di salame cotto e formaggio Raschera (due ingredienti tipici della tradizione gastronomica piemontese) e funghetti Champignon.

Potete tranquillamente sostituire il salame cotto con delle fettine di mortadella ed utilizzare il formaggio filante che avete a disposizione.

La cottura al cartoccio con l’aggiunta di erbe aromatiche fresche li renderà morbidi, profumati e succosi, non vi resta che provare!

Stampa la ricetta

Involtini di vitello al cartoccio

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Tempo di cottura: 25 Minuti
  • Tempo Totale 45 Minuti
  • Persone: 4 persone

Ingredienti

Per gli involtini

  • 8 fettine sottili noce di vitello , circa 60 g l'una
  • 16 fettine salame cotto, circa 160 g
  • 80 g Formaggio, Raschera
  • 80 g Funghi champignon, puliti
  • 1 cucchiaino Paprika dolce, in polvere
  • 1 cucchiaino Curry
  • 1 mazzetto Timo
  • 1 mazzetto salvia
  • 4 cucchiai vino bianco, secco
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. olio, e.v.o

per la salsa

  • 1 noce burro
  • 200 g panna , liquida
  • mezza bustina zafferano
  • q.b. sale

Procedimento

per gli involtini

  • 1)

    Tritate qualche foglia di salvia e di timo finemente, taglia i funghi a fettine sottili e il formaggio Raschera in piccoli dadini eliminando la crosta.

  • 2)

    Stendete su un tagliere le fettine di vitello e allargatele con le mani; disponete su ognuna di esse un pizzico di paprika e uno di curry, poi un paio di fettine di salame cotto piemontese e circa 10 g di cubetti di Raschera. 
Aggiungete circa 10 g di funghi spezzettati e anche qualche fogliolina di timo.

  • 3)

    Ripiegate i lati più lunghi della carne verso l’interno di circa 1 cm; arrotolate la fettina iniziando da uno dei lati più corti ottenendo un involtino. Infilzate su uno stecco di legno per spiedini, infilzate anche una bella foglia di salvia e poi un altro involtino a chiudere.

     

  • 4)

    Preparatene altri tre allo stesso modo, poi spennellateli con dell’olio evo e adagiate ogni spiedino su un foglio di carta forno spolverizzandolo con una macinata di pepe fresco, un trito di salvia e timo aggiungendo un cucchiaio di vino bianco.

  • 5)

    Formate 4 cartocci con la carta forno e fateli cuocere in forno ventilato a 200° per 15 minuti (se utilizzate il forno statico posizionatelo a 220° mantenendo lo stesso tempo di cottura).

Per la salsa

  • 1)

    In una padellina, mettete a sciogliere una noce di burro, poi aggiungete  la panna fresca, lo zafferano e una presa di sale. Lasciate sobbollire a fuoco molto dolce fino a che la panna non diventi densa (non più di 10 minuti) sempre mescolando.

  • 2)

    Potete servire gli involtini nel cartoccio stesso appoggiato su un piatto da portata, aprendolo leggermente per farli scorgere e accompagnandoli con la salsa allo zafferano, in modo che ogni commensale la versi a suo piacimento sulla carne. 
Altrimenti, potete disporre la salsa sul fondo del piatto da portata o direttamente sulla carne.

Articolo in collaborazione con “ vivailvitello.it

Scopri tante altre ricette con la carne di vitello QUI

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy , seguitemi qui mamma_gy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logo

A presto e solocose buone a tutti!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
Translate »