In estate si sa che la voglia di cucnare è poca, specialmente quando le giornate sono calde ed afose. Oggi vi voglio lasciare una ricetta velocissima e fresca per fare una bruschetta utilizzando i pomodorini freschi e secchi: la bruschetta al sugo pantesco.

Ho assaggiato per la prima volta questo condimento anni fa a Pantelleria e me ne sono letteralmente innamorata, soprattutto  per il gusto dei Cucungi e cioè i frutti del cappero, che si trovano in tutti i supermercati nei vasetti di vetro esattamente dove trovate i capperi (se non li avete mai  provati ve li consiglio vivamente).

A Pantelleria utilizzano questo sugo freddo per condire le bruschette oppure lo fanno saltare in padella e condiscono gli spaghetti (qui la ricetta) insomma una vera bontà!

Stampa la ricetta

Bruschette al sugo pantesco

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Tempo di cottura: 5 Minuti
  • Tempo Totale 15 Minuti
  • Persone: 4 persone

ricetta per fare dell gustose bruschette con pomodori freschi e secchi

Ingredienti

  • 8 fette pane , tipo toscano o di grano duro
  • 20 pomodorini, datterino
  • 100 g pomodorini secchi
  • 1 cipollotto
  • 50 g ricotta , dura
  • 20 frutti del cappero, Cucunci
  • 50 g olive, nere
  • q.b. origano, secco
  • q.b. olio, e.v.o
  • q.b. sale, fino

Procedimento

  • 1)

    Lavete i pomodorini e tagliateli in 4 parti.

    Tagliate a listarelle i pomodori secchi.

  • 2)

    Ponete i pomodori freschi e secchi in una ciotola capiente poi aggiungete le olive, il cipollotto tagliato a rondelle, i fiori di cappero, la ricotta dura grattugiata grossolanamente, l’origano e condite con l’olio e.v.o. e poco sale perchè ricotta e capperi sono già abbastanza sapidi.

  • 3)

    Fate tostare il pane sulla bistecchiera e poi condite con il sugo pantesco le vostre bruschette.

Perfette per un aperitivo ma anche un piatto unico estivo.

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone #GOLOSONITEAM!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »