Torta cannolo

16 Agosto 2019Germana Busca

Prep time: 30 Minuti

Cook time:

Serves: 6/8 persone

Stampa la ricetta

Torta cannolo

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Totale 4 Ore
  • Persone: 6/8 persone

Ingredienti per una tortiera da 22 cm

Per la base

  • 250 g Cialde di cannolo
  • 110 g burro fuso

Per la crema

  • 500 g ricotta
  • 200 ml panna , per dolci
  • 6 g folgli di colla di pesce, 3 fogli
  • 100 g zucchero, semolato
  • 80 g gocce di cioccolato fondente
  • 20 ml latte
  • 1 scorza di limone, o arancia

per decorare

  • q.b. granella di pistacchio
  • q.b. ciliegie candite

Procedimento

Per la base

  • 1)

    Tritate le cialde di cannolo utilizzando il mixer (lasciandone un paio da parte per la decorazione finale).

  • 2)

    Fate fondere il burro e poi versatelo sulle cialde tritate e mescolate bene il tutto.

  • 3)

    Foderate una tortiera con cerniera apribile da 22 cm con la carta da forno (anche sui lati), poi versate il composto formando uno strato bello compatto sul fondo.

    Aiutatevi con il fondo di un bicchiere.

  • 4)

    Trasferite in frigorifero per 30 minuti.

Per la crema

  • 1)

    Montate la panna con le fruste elettriche.

  • 2)

    Mettete in  ammollo i fogli di gelatina per 10 minuti poi strizzateli bene e fateli sciogliere in 20 ml di latte caldo.

  • 3)

    Lavorate la ricotta con una frusta fino a renderla una crema poi aggiungete lo zucchero, la gelatina sciolta, la scorza di limone ed infine amalgamate la panna montata avendo cura di non smontare il composto.

  • 4)

    Aggiungete le gocce di cioccolato al composto poi versate la crema sulla base della torta (che nel frattempo avete tolto dal frigorifero.

    Livellate la crema in modo da ottenere una superficie uniforme.

  • 5)

    Spolverate i bordi della torta con la granella di pistacchio e riponete a solidificare in frigorifero per almeno 3/4 ore (meglio tutta la notte).

  • 6)

    Prima di servire decorate a piacere con ciliegie e scorze candite, riempite un paio di cannoli con la crema e metteteli sulla torta.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pagina Precedente Prossima Pagina
Translate »