Conoscete il nuovo programma di @TV8 Cuochi d’Italia con Alessandro Borghese, in onda dal 15 gennaio dal lunedì al venerdì alle 19:40 su TV8?

20 cuochi regionali si sfideranno a colpi di ricette tipiche per accaparrarsi il titolo di miglior Cuoco regionale d’Italia e per l’occasione anche noi blogger siamo state chiamate a cimentarci in una sfida giocosa con una ricetta di un’altra regione.

Io avevo il compito di provare a realizzare la buonissima TORTA SBRISOLONA che mi è stata assegnata da una blogger lombarda (Caterina Zanzi) che a sua volta si dovrà impegnare nella realizzazione del mio Bunet piemontese!

Il nome della torta Sbrisolona è di origine dialettale: in mantovano infatti la briciola è anche detta “brisa”. La torta -chiamata anche sbrisolina, sbrisulada o sbrisolada- infatti ha la sua caratteristica principale nell’impasto così friabile che si sbriciola. Si tratta di un dolce tipico lombardo.
La torta sbrisolona nasce come dolce povero, di origini contadine. Un tempo, a differenza degli ingredienti attualmente utilizzati, era molto più presente la farina di mais, al posto del burro si utilizzava esclusivamente lo strutto e al posto delle mandorle venivano utilizzate le più economiche nocciole. Col passare degli anni gli ingredienti si sono raffinati seguendo il gusto degli abitanti della ricca Mantova: oggi la torta sbrisolona è molto conosciuta anche all’estero!

INGREDIENTI

200 gr di Farina 00
200 gr di Farina di mais fioretto
150 gr di Mandorle pelate 150
50 gr di Mandorle classiche
200 gr di Zucchero 100 gr di Burro
100 gr di Strutto (in alternativa altri 100 di burro)
Scorza di un limone
2 tuorli d’uovo
1 Baccello di vaniglia

PROCEDIMENTO

Versate in un frullatore le mandorle pelate e non pelate (tenetene da parte 50 g), quindi frullatele non troppo finemente. Mettete in una ciotola lo strutto e il burro leggermente morbido (potete usare anche 100 g di burro al posto dello strutto), quindi aggiungete le mandorle tritate.

Unite al composto la farina di mais, la farina di grano  la scorza grattugiata del limone e mescolate brevemente con un cucchiaio di legno.

Unite anche i semi di una bacca di vaniglia, poi 3/4 della dose di zucchero e miscelate di nuovo a mano molto velocemente per non scaldare l’impasto.

Per ultimi versate anche i tuorli e amalgamate velocemente il tutto con una forchetta per incorporarli.

Imburrate una tortiera di 26/28 cm di diametro e distribuite 2/3 dell’impasto a pioggia sulla tortiera cercando di sbriciolarlo con le mani il più possibile: l’impasto non deve assolutamente essere compattato sul fondo. Unite al restante impasto le mandorle intere tenute da parte e amalgamatele velocemente al composto.

Distribuite uniformemente lo zucchero rimasto e cuocete la torta sbrisolona in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti (se fono ventilato a 160° per 40 minuti circa). Una volta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente su una gratella prima di servirla.

Una ricetta fantastica da provare assolutamente!

Che vinca il migliore!

In collaborazione con TV8

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »