La Spanakopita è una torta salata di origine greca realizzata con un guscio croccantissimo di pasta Fillo ripiena di spinaci e Feta.

Una secondo piatto leggero e gustoso perfetto sia per un buffet salato che come secondo piatto.

Si realizza in pochissimi minuti ed è veramente buona!

La ricetta casalinga della spanakopita viene fatta tipicamente in teglia, ma sono molto diffuse anche le spanakopitakia, una versione più piccola a forma di fagottino, che può essere consumata per strada come streetfood.

Stampa la ricetta

Spanakopita

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Tempo di cottura: 35 Minuti
  • Tempo Totale 50 Minuti
  • Persone: 4 persone

Una torta salata greca a base di spinaci e Feta

Ingredienti

  • 8 fogli grandi pasta Fillo
  • 500 g spinaci, freschi
  • 300 g Feta, formaggio Greco
  • 1 uovo, intero
  • 1 cipollotto
  • q.b. sale & pepe
  • 1 ciuffetto aneto
  • q.b. olio e.v.o

Procedimento

per una teglia quadrata da circa 33 cm

  • 1)

    Lavate gli spinaci e tamponateli con della carta assorbente.

  • 2)

    Fate soffriggere il cipollotto tagliato a fette grossolane con un filo di olio e.v.o. in una grande padella antiaderente.

  • 3)

    Fate cuocere gli spinaci per pochi minuti nella padella assieme al cipolloto aggiungendo mezza tazza di acqua tiepida.

    Regolate di sale e pepe.

  • 4)

    Quando gli spinaci sono belli appassiti eliminate l’acqua in eccesso e tritateli grossolanamente con un coltello assieme al ciuffo di aneto fresco (se non lo trovate potete utilizzare qualche erba aromatica a vostro piacere).

     

  • 5)

    Sbriciolate il formaggio Feta in una ciotola capiente ed aggiungete gli spinaci tritati poi aggiungete l’uovo e mescolate il tutto.

  • 6)

    Spennellate con dell’olio il fondo di una pirofila poi adagiatevi sopra 4 fogli di pasta Fillo e spennellate la superficie, sucessivamente versate dentro il  ripieno.

  • 7)

    Coprite con altri 4 fogli di pasta Fillo e ripiegate i bordi verso l’interno, poi spennellate con altro olio la superficie della torta salata.

    Lavorate molto velocemente la pasta Fillo perchè si secca subito, inoltre tenetela sempre ben idratata con olio o burro in modo che non si rompa.

  • 8)

    Incidete in 12 parti (o orizzontalmente o diagonalmente) con un coltello affilato, spennellate con olio e vaporizzate con dell’acqua prima di infornare.

  • 9)

    Fate cuocere subito in forno caldo a 180° fonchè la pasta non risulta bella croccante e dorata.

    Servite subito per mantenere la croccantezza del piatto  perchè riscaldandola perde questa peculiarità.

     

Un’ottima alternativa alla solita torta salata!

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone #GOLOSONITEAM!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »