image

Giugno, un mese fantastico, ricco di primizie e frutta fresca. Io ho la fortuna di abitare in campagna ed avere in giardino piante da frutto, come sapete le piante vanno “ad annate”  e quest’anno per il mio ciliegio è stata davvero un’annata eccezionale!! Il problema è che quando hai un albero da frutto , i frutti maturano tutti insieme e ti ritrovi letteralmente sommersa :). In questo post ho pensato di proporvi alcune ricette per “smaltire” ed utilizzare le ciliegie ed anche i nocciolo con : la marmellata, le ciliegie sciroppate ed infine il Maraschino un liquore ottimo adatto anche per preparazioni dolciarie.

image

INGREDIENTI

Per la marmellata :
Ringrazio anticipatamente la mia collega bloggallina Alice Grandi http://www.ricettevegolose.com per la fantastica ricetta!

2 kg di ciliegie denocciolate
250 gr di zucchero di canna
Una bustina di agar agar
Il succo di un limone

Procedimento :

Lavate le ciliegie ed asciugatele tamponandole con la carta assorbente.
Tagliatele a metà privandole del nocciolo poi versatele in una pentola capiente assieme allo zucchero ed al agar agar. Fate bollire a fuoco medio basso per 2 ore mescolando di tanto in tanto per non far attaccare la salsa, poi riempite i contenitori di vetro (preventivamente sterilizzati) con chiusura ermetica  (tipo 4 stagioni) quando la marmellata è ancora calda. Se il tappo non si sigilla con il calore ( per provare schiacciate il tappo con un dito e non dovrà fare bolle o muoversi)  dovrete mettere a bollire i contenitori per circa 10 minuti in una grande pentola, avvolgendoli in canovacci in modo che i bordi non tocchino la pentola.

image

INGREDIENTI
Per le ciliegie sciroppate :

1 kg di ciliegie intere
Un litro di acqua naturale
Un kg di zucchero semolato

PROCEDIMENTO

Lavate ed asciugate le ciliegie.
Inseritele nei contenitori di vetro con chiusura ermetica lavati e sterilizzati.
Mettete un litro di acqua naturale in una pentola, portate a bollore l’acqua poi versatevi lo zucchero. Mescolate bene finché lo zucchero non sarà completamente sciolto ( bastano 2 o 3 minuti ) e lasciate intiepidire.
Riempite i vasetti con le ciliegie con lo sciroppo fino ad un centimetro dal bordo poi chiudete i contenitori.
Mettete a bollire I vasetti per circa 10 minuti  ( stesso procedimento della marmellata ).

image

INGREDIENTI
Per il MARASCHINO :

400 gr di noccioli di ciliegie
800 ml di alcool bianco per liquori
500gr di zucchero semolato
500 ml di acqua naturale

PROCEDIMENTO

Mettete in un recipiente di vetro i noccioli delle ciliegie con l’alcool  a 95° ( quello per preparare i liquori )
Lasciate riposare e macerare i noccioli per 3 mesi.
Trascorso questo tempo preparate lo sciroppo ( come per le ciliegie sciroppate) e lasciatelo raffreddare bene.

image

Filtrate il liquore ottenuto dall’alcool con i noccioli , unitelo al composto di acqua e zucchero e travasatelo nelle bottiglie.
Fate riposare il liquore per 2 settimane, dopodiché filtratelo nuovamente, imbottigliatelo e attendete qualche giorno prima di consumarlo.

image

@Mamma_gy

9 Comments

  • ricettevegolose

    5 giugno 2015 at 12:58

    Buongiorno cara Germana! Che bel post, ottime idee e bellissime foto! Grazie di cuore per la citazione, sono molto felice di essere stata di aiuto con una ricetta facile e sana per conservare a lungo le nostre amate ciliegie <3 Un abbraccio, a presto!

    1. lericettedimammagy

      5 giugno 2015 at 13:02

      Grazie a te cara per questa ricetta poco zuccherosa ma veramente gustosa!! Un abbraccio ❤

  • Anonimo

    7 giugno 2015 at 15:45

    Per la ricetta del maraschino posso utilizzare i noccioli delle amarene? Ne ho avuto in regalo tantissime.

    1. lericettedimammagy

      7 giugno 2015 at 15:57

      Certo ancora meglio!

  • Crostata con frolla all’olio | Le ricette di mamma Gy

    2 novembre 2015 at 13:41

    […] Per guarnire Confettura a piacere meglio home made, io ho utilizzato la mia marmellata di ciliegie […]

  • Plum cake mele e fragole | Le ricette di mamma Gy

    23 aprile 2016 at 22:25

    […] 2 cucchiai di maraschino (facoltativo) […]

  • Maya

    27 maggio 2017 at 22:21

    Come devono essere i noccioli? Perfettamente puliti dalla polpa?

    1. lericettedimammagy

      14 giugno 2017 at 13:36

      Non è necessario anche perché poi il liquore viene filtrato

      1. Maya

        19 giugno 2017 at 6:55

        Grazie!!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »