image

I cookies sono una delle preparazioni americane più cososciute al mondo.
Come spesso accade per le ricette più note, anche dei cookies esistono svariate versioni, tutte accomunate dall’inconfondibile friabilità e dalla forma rotonda, tipiche di questi biscotti. Oggi.vi voglio proporre la mia versione ispirata dalla famosissima ricetta del California bakery con alcune varianti

image

INGREDIENTI

240gr di zucchero di canna
280gr di burro morbido
3 uova intere
360gr di farina 00
200gr di fiocchi d’avena
200gr di cranberries secchi disidratati
100gr di gocce di cioccolato fondente
Mezzo cucchiaino di bicarbonato
Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Sbattete le uova con lo zucchero di canna poi aggiungete il burro morbido e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e spumoso. In una ciotola unite gli ingredienti secchi:  farina, fiocchi d’avena, bicarbonato ed un pizzico di sale poi versate il tutto nell’altro composto e impastate bene con un cucchiaio di legno (oppure nella planetaria con il gancio per impastare ).
Aggiungete i cranberries e le gocce di cioccolato fondente e mescolate accuratamente.
Trasferite la ciotola con l’ impasto in frigo per circa 20 minuti.
Foderate una teglia con la carta da forno. Estraete dal frigo il composto poi formate delle palline grandi all’ incirca come una noce, appiattitele leggermente e postale sulla teglia avendo cura di distanziarle.

image

Infornate in forno statico caldo a 180° per 15 minuti circa. I biscotti dovranno essere dorati e croccanti ma non duri.
Sfornate e lasciate raffreddare una decina di minuti prima di servire.

image

image

@Mamma_gy

4 Comments

  • Dany

    15 marzo 2015 at 7:09

    Mi piacerebbe realizzare questa ricetta! Ma?!? Potrei sostituire il burro con l’olio?? Certo 280 gr di burro!!!!!

    1. lericettedimammagy

      15 marzo 2015 at 9:27

      Ciao! Ho preso questa ricetta da California bakery, sono Dolcini di tradizione americana caratteristici per la loro croccantezza e friabilità,non ho idea del risultato con l’olio al posto del burro..certo non sono di sicuro light. .hai ragione, ma sono davvero ottimi!

      1. Dany

        15 marzo 2015 at 9:53

        Grazie per la risposta! Le immagini “parlano” ?credo proprio che dovró fare uno strappetto! Lasceró la ricetta originale!

        1. lericettedimammagy

          15 marzo 2015 at 9:55

          ?? ne vale la pena! E poi basta mangiarli con parsimonia e condividerli con i tuoi cari ?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »