Panini all’olio

19 Settembre 2019Germana Busca

I panini all’olio sono dei deliziosi e sofficissimi bocconcini di pane ideali da farcire con imbottiture dolci o salate.

Leggermente croccanti fuori e morbidissimi dentro, perfetti per accompagnare un pasto o per la merenda o la prima colazione spalmati con burro e marmellata.

La preparazione è piuttosto semplice, occorre solo avere un po’ di pazienza per il tempo necessario alla lievitazione, potete lasciarli al naturale oppure guarnirli con semi di sesamo o papavero ed utilizzarli per realizzare dei deliziosi burgher.

Stampa la ricetta

Panini all'olio

  • Preparazione: 3 Ore
  • Tempo di cottura: 30 Minuti
  • Tempo Totale 3 Ore 30 Minuti
  • Persone: 12 panini

Ingredienti per 12 panini

  • 500 g farina, 0
  • 300 ml acqua tiepida
  • 50 ml olio, di semi (o di oliva)
  • 15 g sale
  • 10 g lievito di birra , fresco
  • 2 cucchiaini rasi zucchero

Procedimento

  • 1)

    Fate sciogliere il lievito di birra in 100 ml di acqua prese dal totale ed un cucchiaino raso di zucchero, aggiungete 2 cucchiai di farina, mescolate e lasciate riposare 10 minuti.

  • 2)

    In una ciotola capiente (o con la planetaria con il gancio) unite la farina con il resto dell’acqua, l’olio e la micela con il lievito ed iniziate ad impastare energicamente.

     

  • 3)

    Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto ed omogeneoi che  non si appiccica alle dita, infine aggiungete il sale e continuate ad impastare finchè non sarà completamente assorbito.

  • 4)

    Formate una palla, incidetela sulla superficie, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare almeno 2 ore fino al raddoppio del suo volume.

  • 5)

    Trascorso questo tempo prendete l’impasto e stendetelo sulla spianatoia infarinata.

    Per fare i panini arrotolati dovrete stendere una sfoglia di un cm con l’aiuto di un mattarello e ricavare 12 striscie lunghe e strette circa 7/8 cm poi arrotolatele su se stesse.

    Per fare i panini tondi vi basterà formare delle palline di egiual misura.

  • 6)

    Ponete i panini su una leccarda foderata di carta da forno e lasciateli lievitare coperti ancora 30 minuti, (io li ho cotti in una teglia appositamente studiata per arieggiare bene il pane).

  • 7)

    Spennellate bene tutta la superficie dei panini con una miscela di acqua ed olio di oliva prima di infornarli.

  • 8)

    Fate cuocere in forno statico caldo a 190° per circa 35 minuti finchè non saranno dorati in superficie.

Chi addenta il primo panino?

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logo

A presto e tante cose buone a tutti!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
Translate »