Finta pizza croccante con pasta Phyllo

20 Giugno 2019Germana Busca

La finta pizza di pasta Phyllo è una torta salata con una base croccantissima creata da diversi strati di pasta Phyllo farcita da una base di pomodoro, mozzarella e basilico, proprio come una vera pizza.

Potrete aggiungere tutti gli ingredienti che preferite, dai salumi, formaggi, funghi o carciofini, l’impostante è non utlizzare formaggi troppo acquosi perchè compremetterebbero la croccantezza e la particolarità di questa preparazione.

La pasta Phyllo si conserva croccante solo per un giorno quindi è opportuno prepararla e gustarla subito per assaporare al meglio la sua bontà!

Stampa la ricetta

Pizza croccante con pasta Phyllo

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Tempo di cottura: 15 Minuti
  • Tempo Totale 25 Minuti
  • Persone: 4 persone

Una finta pizza croccante

Ingredienti

  • 8 fogli pasta Phyllo, rettangolare
  • 200 ml passata di pomodoro
  • 8 pomodorini ciliegino
  • 200 g mozzarella da pizza, o scamorza
  • q.b. olive nere
  • q.b. carciofini
  • basilico, a piacere
  • q.b. sale
  • un filo olio e.v.o.

Procedimento

  • 1)

    Foderate una teglia rettangolare da pizza (media) con un foglio di carta da forno ed ungetelo con l’olio di oliva.

  • 2)

    Condite la salsa di pomodoro con sale ed olio.

  • 3)

    Tagliate la mozzarella a cubetti e tagliate a metà i pomodorini e i carciofinoi (dovrete preparare prima putti gli ingredienti perchè la pasta Phyllo si secca molto rapidmente).

  • 4)

    Sovrapponete tutti gli 8 strati di pasta Phyllo spennellando tra uno strato e l’altro tutta la superficie delle sfoglie.

  • 5)

    Farcite subito questa base a strati prima con la passata di pomodoro poi con il resto degli ingredienti.

  • 6)

    Fate cuocere in forno statico caldo a 190° per circa  15 minuti.

  • 7)

    Sfornate, aggiungete delle foglie di basilico fresco e con un coltello tagliate delle fette da servire subito.

Ora sbizzarrite la vostra fantasia!

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logo

A presto e tante cose buone a tutti!

 

1 Comments

  • Paola Paccoi

    24 Luglio 2019 at 17:01

    Ottima idea la pasta phyllo, che personalmente adoro… non avevo mai pensato di usarla per la pizza, ma devo dire che il risultato è davvero soddisfacente

Comment ReplyCancel Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta Precedente Prossima Ricetta
Translate »