image

Oggi vi propongo i miei panini preferiti : panini di farina di grano duro  ai semi di sesamo e papavero.  Sono ottimi per una gustosa  e tradizionale  colazione  con pane burro e marmellata oppure  da offrire  ai nostri bimbi con una bella spalmata di Nutella 🙂

image

INGREDIENTI

500 gr di farina di grano duro
300 ml di acqua  tiepida
Una bustina  di lievito di birra secco
13 gr di sale circa
Un pizzico di  zucchero
Semi di sesamo e di papavero
Latte q.b. per spennellare  i panini

image

PROCEDIMENTO

Fate sciogliere  il lievito  nell’acqua tiepida  e aggiungi un pizzico  di  zucchero. Mettete la farina  in una ciotola abbastanza capiente  e pratica la classica fontana in cui versare la miscela  di acqua  e lievito. Ora aggiungi il sale ed inizia ad impastare fino ad ottenere  una palla liscia ed elastica. Se la possedete potete amalgamare  il tutto nello stesso ordine in una planetaria.
Lasciate lievitare  la pasta  ottenuta coprendola  con un canovaccio,in forno spento con la luce accesa per almeno un’ora e mezza.
Quando  l’impasto sarà  raddoppiato formate delle palline e adagiatele  su una telia ricoperta  di carta da forno  e lasciatele riposare ancora 15 minuti.
Nel frattempo  fate riscaldare il forno a 220 gradi.
Quando  le pagnotte saranno ben lievitate spennellatele  con il latte e spolveratele  con i semi. Infornate in forno caldo per circa 15 minuti.

image

image

Scritto con WordPress per Android

3 Comments

  • Stefania Gatti

    24 gennaio 2015 at 16:37

    Ciao mamma Gy !!Che splendida sorpresa trovarti favolosa cuoca in un blog!!Complimenti ti seguirò con passione. ..ti chiedo se anche il tuo forno, quando accendi la luce del forno per far lievitare i panini che hai proposto , fa partire la ventola…?Alla prossima baci Stefy

    1. lericettedimammagy

      24 gennaio 2015 at 16:43

      Ciao bella!! Hai scoperto la.mia passione nascosta che da poco ho deciso di rendere pubblica! Cmq il mio forno non fa partire la ventola..quindi è meglio che tu non metta a lievitare il pane perché lo seccherebbe troppo ? lascialo semplicemente coperto con un canovaccio! Seguimi su instagram @mamma_gy baci!!!!

  • Johnc460

    6 ottobre 2015 at 3:58

    I am so grateful for your blog article.Really thank you! Fantastic. bkkgeddekefd

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »