I Linzer cookies sono biscotti austriaci originari della città di Linz, si possono trovare con varie forme e spesso si preparano in occasione delle feste natalizie. Ho voluto riadattare e rivisitare questa golosissima ricetta della mia carissima amica Anna del blog  Anna on the Cloud   in occasione del compleanno del suo bellissimo blog. Ho conosciuto Anna quest’estate a Rimini ed è nata una bella amicizia quindi partecipo davvero volentieri al suo contest!

I miei Linzer cookies si trasformeranno in un goloso dono per San Valentino e la classica stellina tipica di questi biscotti diventerà un dolce cuoricino, inoltre ho sostituito la cannella con una grattuggiata di scorza di limone che si sposa alla perfezione con la confettura di fragoline di bosco!

 

IMG_0212 (2)

INGREDIENTI

120 g di burro

120 g di zucchero a velo

250 g di farina 00

8 g di lievito per dolcIi

1 uovo

150 g di mandorle tostate

1 pizzico di sale

1 bustina di vanillina

scorza di un limome bio

marmellata di fragole q.b.

 lintzer2

PROCEDIMENTO

Tostate le mandorle in forno o in padella per circa 7/8 minuti poi lasciatele raffreddare e riducetele in farina utilizzando un mixer.

Ponete nella planetaria (oppure utilizzate le fruste elettriche) il burro con lo zucchero e l’uovo con un pizzico di sale e lavoratelo fono ad ottenere una cremina abbastanza omogenea.

Aggiungete la farina setacciata, il lievito e la scorza di limone,la vanillini poi amalgamate tutti gli ingredienti e formate una palla.

Avvolgete l’impasto nella pellicola da cucina e trasferitelo in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, infarinate una spianatoia e dividete l’impasto a metà. Stendete con un mattarello la prima metà e con un taglia biscotti rotondo ricavate dei biscotti dallo spessore di circa 3/4 mm.

Stendete la seconda metà dell’impasto e ritagliate altri biscotti della stessa quantità dei primi e al centro ricavate un foro di una forma più piccola  (io a  forma di cuore).

Ponete i biscotti su 2 teglie rivestite di carta da forno.

Cuocete in forno caldo a 180° per 10/12 minuti.

passo passo1

Sfornate e lasciate raffreddare completamente (da caldi i biscotti saranno ancora morbidi poi si solidificheranno).

Distribuite un cucchiaio di confettura al centro dei biscotti interi poi adagiatevi sopra il biscotto con l’interno a forma di cuore.

passo passo2

Spolverate con abbondante zucchero a velo.

linzeer2

lintzer1

Buon “compliblog” Anna e sempre #solocosebuone!

image1 (2)

 

 

7 Comments

  • Chiara B.

    1 febbraio 2016 at 0:06

    Fatti!!!
    Volevo provarli per Natale ma alla fine non sono riuscita… Poi ho visto su IG che hai fatto questa versione senza cannella… Che dire….fantastici!!! La frolla alle mandorle è proprio buona!
    Forse per mio gusto personale ridurrei di poco lo zucchero.
    Grazie! 😀

    1. lericettedimammagy

      1 febbraio 2016 at 13:55

      Ti ringrazio cara! Normalmente anche io tendo a fare dolci meno zuccherati ma questa era una ricetta che non avevo mai provato e mi sono attenuta alle dosi standard 😉

  • Anna Rita

    1 febbraio 2016 at 11:25

    Il profumo dei tuoi linzer cookies mi ha portata fin qui, anche sul tuo blog. Te l’ho già detto che li adoro? 😉
    Un bacio amica cara e buon inizio di settimana!

    1. lericettedimammagy

      1 febbraio 2016 at 13:56

      Cara Anna non potevo ASSOLUTAMENTE mancare a questo appuntamento!! Grazie per questa ricetta davvero squisita ti abbraccio fortissimo e ancora auguri per 100 compliblog!!

  • Virginia

    1 febbraio 2016 at 18:19

    Deliziosi, nella forma e nel sapore!!! Le storie di amicizie nate tra i blog sono sempre gratificanti!

    1. lericettedimammagy

      2 febbraio 2016 at 13:03

      ciao tesoro!! Hai ragione tra noi di ifood si sono creati dei legami pazzeschi, è bellissimo questo! Un abbraccio!

  • Stefania

    15 febbraio 2016 at 17:49

    Ciao, leggo ora i commenti.
    Credo che sostituendo la marmellata di fragole con una meno dolce, come ho fatto io ieri, il risultato sia meno stucchevolmente dolce. E comunque dei biscotti che hai visto ieri oggi ne è rimasto solo un dolce ricordo.
    Li farò nuovamente, presto, usando anche una crema al cioccolato per i bambini.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »