La lemon meringue pie è un dolce tipicamente americano, una Pie di meringa morbida al limone che si trova nella via di mezzo tra la crostata italiana ed i dolci al cucchiaio. La sua caratteristica è la crosta croccante chiamata “Pie” ed un ripieno cremoso al limone ricoperto di golosissima meringa morbida. Non fatevi spaventare dalla sua complessità seguitemi passo passo e scoprirete un dolce davvero entusiasmante!

 

IMG_0478 (2)

INGREDIENTI

Per la Pie crust

220 gr di farina 00

150 gr di burro freddo

un cucchiaio di zucchero

un cucchiaino di sale

un cucchiaio di aceto di mele

Per la crema al limone

40 gr di amido di mais

150 gr di zucchero semolato

un uovo interi più tre tuorli (tenete da parte gli albumi per la meringa)

30 gr di burro

il succo e la scorza di 2 limoni

300ml di acqua

un pizzico di sale

Per la meringa

3 albumi d’uovo

50 gr di zucchero semolato

un pizzico di cremor tartaro

un pizzico di sale

40 ml di acqua

un cucchiaino da caffè di amido di mais

collage fiori

Per la base PIE CRUST:

Mettete in una ciotola capiente (o se la possedete della planetaria con il gancio per impastare ) tutti gli ingredienti della base e lavorate velocemente fino ad ottenere un composto sbricioloso.

Formate una palla poi rivestitela con la pellicola da cucina e lasciatela riposare in frigo per almeno un’ora.

Estraete l’impasto dal frigo e create una sfoglia alta circa mezzo centimetro.

Ponete la sfoglia ottenuta su uno stampo rotondo (meglio con bordi leggermente alti 22/24 cm di diametro) rivestito di carta da forno poi ritagliate i bordi in eccesso e pizzicateli con le dita in modo da formare il classico bordo ondulato (vedi foto)

Bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta e copritela con un tondo di carta da forno.

Riempite la base della torta con fagioli secchi o riso e procedete alla cottura in bianco, quindi cuocetela in forno caldo a 180°per circa 20 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare,

passo passo lemon meringue pie

Per la crema al limone:

In una casseruola antiaderente fate cuocere a fuoco lento  i 40 gr di amido di mais con lo zucchero e i 300 ml di acqua mescolando spesso fino ad ottenere una crema leggermente densa.

Sbattete leggermente i tre tuorli più un uovo intero ( tenendo da parte gli albumi)  poi aggiungete 2 cucchiai dello sciroppo ottenuto alle uova e mescolate bene.

Ora versate tutte le uova nella casseruola con lo sciroppo e fate addensare il tutto per circa 3/4 minuti infine aggiungete un pizzico di sale, il succo e la scorza di limone ed il burro poi lasciate intiepidire leggermente.

Versate il composto ottenuto (ancora caldo) sulla torta e livellate con una spatola.

passo passo 2

Perla meringa:

Mescolate i 40 ml di acqua con l’amido di mais, scaldate a fuoco medio fate sciogliere e poi lasciate raffreddare.

Iniziate a montare i 3 albumi d’uovo. (con le fruste elettriche o la planetaria)

In una ciotola mescolate lo zucchero con il cremor tartaro ed il pizzico di sale.

Appena gli albumi sono spumosi aggiungete il composto con lo zucchero ed il cremor tartaro.

Unite a filo l’amido di mais e continute a sbattere  finchè gli albumi non saranno montati a neve ben ferma.

Stendete la meringa ottenuta a cucchiaiate sopra la crema al limone avendo cura di andare bene sul bordo della torta perchè in cottura tende a restringersi.

passo passo 3

Con il dorso del cucchiaio umido fate dei movimenti rotatori delicati sulla meringa in modo da creare i classici riccioli decorativi.

lemon meringue preparazione

Infornate nuovamente il dolce per circa 15/20 minuti finchè la superficie della torta avrà acquistato il classico colore carmellato e dorato.

lemon pie1

Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per almeno un’ora poi trasferite in frigo per circa un paio d’ore prima di servire.

fetta lemon meringue pie

Golosissima merenda a tutti!!

8 Comments

  • Laura

    14 febbraio 2016 at 8:23

    Eccomi, questa non potevo perdermela. Non l’ho mai fatta perché pensavo che ci volessero strumenti che io non ho (tipo termometro e cannello), invece vedo che è fattibilissima anche senza. La proverò!!!

    1. lericettedimammagy

      14 febbraio 2016 at 11:35

      Ciao cara benvenuta!! Anche per me è la prima volta che faccio questa torta in effetti credo che la versione “classica” sia con il cannello ma ho visto che si può fare anche così è viene molto buona! Un abbraccio

  • assunta

    14 febbraio 2016 at 16:10

    Ottima questa versione, credevo che con la classica crema pasticcera non uscisse buona, invece m sembra deliziosa. Due cose devo chiederti: 1- come mai l’aceto nel primo impasto? 2-cos’è il cremor tartaro? Dove lo trovo? È necessario nella meringa?

    1. lericettedimammagy

      15 febbraio 2016 at 0:49

      Grazie ! Dunque..l’aceto si trova in tutte le preparazioni della PIE crust americana mentre il cremor tartaro è una polvere tipo il lievito che aiuta a rendere più soffice e bianca la meringa e si trova nei supermercati

  • Mary Vischetti

    14 febbraio 2016 at 22:33

    L’adoro Germana! Quando vivevo ancora negli USA, con la mia famiglia facevamo spesso incursione nelle migliori bakery della città, soprattutto il sabato mattina e mia madre sceglieva SEMPRE la lemon meringue pie! E’ una delizia assoluta e la tua è un incanto!! Un abbraccio grande, Mary

    1. lericettedimammagy

      15 febbraio 2016 at 0:45

      Ma
      Grazie Cara!! Detto da te mi fa veramente piacere ! Ti abbraccio forte

  • Angela

    22 marzo 2016 at 17:57

    Torta buona e bella, che figurone! Erano anni che cercavo una ricetta di torta con meringa che non si smontasse e non si inumidisse con il ripieno!!!

    1. lericettedimammagy

      22 marzo 2016 at 22:40

      Si è davvero ottima! Ti ringrazio cara !!!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »