La Fluffosa agli agrumi è una ciambella talmente soffice da fare “fluff”, il suo vero nome è chiffon cake il famoso dolce americano dalla consistenza soffice e leggera. La massima morbidezza è dovuta all’aggiunta del cremor tartaro e dagli albumi montati a neve e allo stesso stampo per lo stampo da chiffon cake che permette il passaggio dell’aria e il raffreddamento omogeneo del dolce senza che si accasci.

Se non avete lo stampo da chiffon andrà benissimo anche un normeale stampo da ciambella ma avete la scusa per metterlo nella vostra Wish List di Narale 😉

Sul mio blog potete trovare altre versioni della fluffosa (al cocco , al limone oppure al cioccolato).

fluffosa agli agrumi

INGREDIENTI

stampo cm18

190 gr di farina 00

200 gr di zucchero

150 ml di spremuta di arancia limone e mandarino

4 uova intere

scorza di arancia e limone

80 ml di olio di semi

una bustina di lievito per dolci

una bustina di cremor tartaro

un pizzico di sale

Zucchero a velo

fluffosa agli agrumi

PROCEDIMENTO

Separate i tuorli d’uovo dagli albumi.

fluffosa agli agrumi

Spremete il succo degli agrumi che preferite e filtratelo con un colino.

Setacciate in una ciotola capiente la farina con il lievito poi fate un buco nel centro e versate i tuorli d’uovo con un pizzico di sale , lo zucchero, la scorza di un arancia ed un limone bio ed infine unite l’olio a filo.

fluffosa agli agrumi

Amalgamate molto bene tutti gli ingredienti con una spatola.

fluffosa agli agrumi

Montate a neve ben ferma gli albumi con il cremor tartaro.

Unite gli albumi al resto del composto molto delicatamente facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontare gli albumi.

Versate l’impasto nello stampo da chiffon senza imburrarlo ed infarinarlo (se avete lo stampo classico da ciambella ungete ed infarinate) senza arrivare al bordo perchè la torta gonfia molto.

fluffosa agli agrumi

Fate cuocere in forno statico caldo a 160° per un’ora e 15 minuti nella parte centrale del forno.

A cottura ultimata estraete lo stampo, capovolgetelo e lasciate raffreddare il dolce finchè la parte superiore dello stampo non si staccherà dall’anello.

stampo fluffosa

Per sformare la torta e staccarla dallo stampo se necessario utilizzate un coltello a lama lunga e sottile.

fluffosa agli agrumi

Decorate con abbondante zucchero a velo e se desiderate con qualche fettina di arancia e limone fatta caramellare in padella con zucchero e succo di limone.

Se avete lo stampo da 26 cm raddoppiate le dosi, o almeno un terzo in più.

fluffosa agli agrumi

fluffosa

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone a tutti!!

 

8 Comments

  • Laura e Sara Pancetta Bistrot

    17 novembre 2016 at 20:11

    Bellissima questa fluffosa agli agrumi Germana 🙂 Semplice e golosa, la fluffy è sempre una sicurezza!!
    Un abbraccio

    1. lericettedimammagy

      17 novembre 2016 at 23:52

      Ma grazie ragazze!!! Un abbraccio stretto❤️

  • Vera

    24 ottobre 2017 at 16:25

    Dove vanno i succhi degli agrumi filtrati?
    😊

    1. Germana Busca

      24 ottobre 2017 at 16:43

      Nell’ impasto con dopo che hai montato i rossi di uovo

  • Simona

    15 gennaio 2018 at 12:26

    Premetto che è buonissima ma quando ho capovolto lo stampo l’anello è subito sceso rompendo così è facendo restare la base della fluffosa attaccata alla base, cosa ho sbagliato?

    1. Germana Busca

      21 gennaio 2018 at 20:38

      Ciao cara, non saprei l’hanno rifattsa in tantissimi ma queste torte lievitate a volte fanno scherzi strani.. forse l’hai cotta a forno troppo cldo?

      1. Simona

        25 gennaio 2018 at 9:28

        Comunque oggi la vorrei riprovare perché anche rotta era buonissima, a casa l’abbiamo adorata

    2. Simona

      25 gennaio 2018 at 9:27

      Ho fatto come in ricetta in realtà, non ho imburrata lo stampo perché ho usato quello per la chiffon forse dovevo imburrare?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricetta precedente Prossima ricetta
Translate »