Vellutata di cavolo e patata viola

Finite le festività natalizie e le abbuffate è arrivato il momento di rimettersi un pò in forma con qualche ricetta sana, ma sapete che io sono un’ inguaribile golosona e amante dei piatti esteticamente belli per cui ho cercato di trasformare una semplice vellutata in un piatto colorato e gustoso.

Ho preparato una vellutata con il cavolo, le patate e le carote tutte di colore viola. La verdura viola contiene preziose vitamine  come la vitamina C, sali minerali, potassio e magnesio, fra gli altri  fibre e sostanze come antociani, polifenoli, solasonina, nasunina, carotenoidi e resveratrolo dalle incredibili proprietà da un punto di vista salutare: tali sostanze sono antiossidanti dalle proprietà antitumorali, che contrastano anche l’azione dei radicali liberi e ritardano l’invecchiamento cellulare.

Per ottenere una vellutata di colore viola è necessario utilizzare almeno una verdura viola come la patata o il cavolo ma se non le trovate potrete tranquillamente realizzarla con le verdure classiche.

INGREDIENTI

Per 4 persone

tempo di preparazione 10 minuti

tempo di cottura 35 minuti

difficoltà : facile

INGREDIENTI

400 g di patate viola (viola opzionale)

200 g di carote viola (viola opzionale)

200 g di cavolo viola

1 porro

600 ml di acqua calda

1 cucchiaio di farina 00

40 ml di panna da cucina Zymil

sale e pepe

per guarnire:

crostini e pinoli tostati

PROCEDIMENTO

Lavate e pulite e sbucciate le verdure poi tagliatele a tocchetti.

Affettate il porro e fatelo soffriggere nella casseruola con 2 cucchiai di olio e.v.o.

Aggiungete i tocchetti di verdure , mescolate ed incorporate un cucchiaio di farina.

Coprite tutte le verdure con l’acqua calda, regolate di sale e pepe.

Coprite con un coperchio e portate a termine la cottura finché le verdure non sono belle morbide.

Unite la panna da cucina Zymil per rendere la vellutata ancora più cremosa.

Frullate la zuppa ottenuta con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea

Servite in un piatto fondo con crostini e pinoli tostati.

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone a tutti!

 

2 Comments

Rispondi