Cheesecake con amarene sciroppate

Oggi vi propongo una ricetta fresca perfetta per l’estate, la mia personale rivisitazione della cheesecake giapponese, un dolce realizzato solo con uova, formaggio cremoso,latte e pochi altri ingredienti.

La base ricorda la Japanese cotton cake, una torta alta e soffice che necessita di cottura a bagno maria ed ore per il raffreddamento , io ho utilizzato gli stessi ingredienti per realizzare un dolce fresco,  arricchito dalle ciliegie sciroppate che la rendono ancora più gustosa ma cercando di semplificare la realizazione, il risultato è stato davvero sorprendente provatela!

 

INGREDIENTI

230 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelphia

120 ml di latte intero

5 uova

50g di zucchero a velo + 70g di zucchero semolato

1 cucchiaio di succo di limone

50 gr di burro

3o gr di farina

15 gr di amido di mais o Maizena

PROCEDIMENTO

Per prima cosa rivestite una tortiera con cerniera da 22cm con la carta da forno.

Ritagliate un cerchio di carta forno del diametro interno dello stampo e poi una striscia di lunghezza  superiore di un paio di cm alla sua circonferenza. Scaldate una noce di burro e con un pennello spennellate tutto l’interno dello stampo, questo vi aiuterà a  far aderire la carta forno sul fondo e sui lati.

Posizionate il cerchio di carta sul fondo e poi la striscia sui lati di modo che copra le pareti e fuoriesca in altezza.

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve con 50 gr di zucchero a velo e qualche goccia di limone.

Montate con le fruste il formaggio fresco con il burro morbido che deve essere molto morbido.

Aggiungete il latte, il resto dello zucchero semolato, la farina e la maizena ed infine unite i tuorli uno alla volta.

Unite molto delicatamente al composto gli albumi montati a neve, poco alla volta avendo cura che non si formino grumi.

Versate l’impasto nella tortiera e mettetelo a cuocere in forno statico caldo a 155° per 60 minuti.

Una volta cotta (deve essere bella dorata in superficie) spegnete il forno e  lasciate lo sportello socchiuso e lasciate raffreddare la torta all’interno per circa 20 minuti.

Sfornate ed aspettate altri 30 minuti prima di togliere il dolce dalla tortiera .

La torta va messa in frigo per almeno un paio d’ore prima di essere gustata (se volte potete metterla per 30 minuti in freezer ma deve essere completamente fredda!).

 

Prima di servire spolverate con lo zucchero a velo e bagnate la superficie con 4/5 cucchiai di sciroppo delle ciliegie e qualche ciliegia sciroppata (a vostro piacere).

 

Provate a farla ve ne innamorerete al primo morso!

Se rifate una mia ricetta scattate una foto, usate l’hashtag #lericettedimammagy e farete parte della mia gallery su Instagram!

instagram_logoA presto e solocosebuone a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *